A TUTTO FRITTO!!!

19-giugno-A-tutto-fritto


Ah, la frittura! Una tecnica di cottura molto cara ai partenopei ma imprescindibile anche per gran parte dei cibi di strada dell’intera penisola.

Un grasso bollente (in tempi passati lo strutto, oggi, nella stragrande maggioranza dei casi, l’olio di semi), una preparazione panata o pastellata e via con la ramina!

Non stupisce pertanto che il tema scelto per l’evento di apertura della Summer Season del Quartum Store sia stato proprio il fritto, nelle sue più gustose declinazioni.

Quartum Store

Quartum Store


A cimentarsi in questa difficile arte, nella serata di mercoledì 19 giugno ideata da Laura Gambacorta e Giustino Catalano, due friggitori d’eccellenza: Attilio Bachetti della pizzeria “Da Attilio” alla Pignasecca e Salvatore Di Matteo dell’omonima pizzeria in via Tribunali, entrambe a Napoli.

Di Matteo (recentemente protagonista di una trasmissione televisiva dedicata appunto allo Street Food) ha aperto le danze con i classici del cuoppo napoletano: zeppole, panzarotti, arancini e melanzane fritte.

Salvatore Di Matteo

Salvatore Di Matteo

IMG_2277

Melanzane fritte

IMG_2285

IMG_2278

Panzarotti


Lo ha seguito a ruota Bachetti (avvalendosi, come asso nella manica, della collaborazione del bravissimo figlio Mario) con una versione estiva della tradizionale montanara, per la quale ha utilizzato il pomodoro fresco.

IMG_2276

Mario e Attilio Bachetti

IMG_2293

Mario Bachetti

IMG_2284

Attilio Bachetti

IMG_2292

IMG_2310

Montanare con pomodoro fresco, fiordilatte e basilico


Con queste delizie iniziali è stato proposto un abbinamento consolidato e vincente, le bollicine: Asprinio Spumante Brut V.S.Q. delle Cantine Di Criscio, dal potere sgrassante e dall’acidità rinfrescante.

IMG_2300

A seguire, due tipologie di pizze fritte ripiene: con ricotta, provola e cicoli per Salvatore Di Matteo, e con scarola, provola, olive nere, alici e capperi per Attilio Bachetti.

IMG_2350IMG_2354IMG_2355IMG_2356IMG_2357


Inusuale l’abbinamento: Campania Aglianico IGT Barrique, dall’alto contenuto di tannini.

IMG_2345


A far da intermezzo alle portate, gli interventi dei protagonisti e gli aneddoti raccontati da un’ospite d’onore, il presidente dell’Associazione Verace Pizza Napoletana Antonio Pace.

Non guasta mai ricordare quali sono le caratteristiche distintive della vera pizza napoletana: utilizzo di farine di media forza e di lievito di birra, lievitazione lunga, stesura dell’impasto a mano e cottura in forno a legna. E, preferibilmente, un filo d’olio extravergine d’oliva come condimento.
Un secco “No” all’uso di grassi nell’impasto e al riposo in frigorifero.
Intendiamoci, le innovazioni sono interessanti, ma il prodotto finale che si ottiene è un’altra cosa!

IMG_2314

Giustino Catalano, Laura Gambacorta, Salvatore Di Matteo, Antonio Pace e Attilio Bachetti


Anche le dolcezze finali del pasticcere Francesco D’Alena (“Nautilus” di Giugliano in Campania) sono state ovviamente in linea con il resto della serata: castagnole e graffe fritte, queste ultime però in versione alleggerita, ovvero senza patate. Una variante rispetto alla versione originale austriaca del Seicento.

IMG_2334

Al centro: Francesco D’Alena

IMG_2359

Castagnole

IMG_2364

Graffe fritte


A chiudere in bellezza, i liquori della Distilleria Amato di San Giuseppe Vesuviano.
I liquori dell’azienda si differenziano da quelli tradizionali grazie al particolare metodo di distillazione a bagnomaria e all’utilizzo di materie prime selezionate e freschissime.
Due i distillati proposti per l’occasione: una grappa barricata (da vinacce di Falanghina del Sannio) e un distillato di bucce di limoni, da non confondere con il limoncello!

IMG_2369

Distilleria Amato


Il prossimo appuntamento della stagione è per il 23 luglio; i dettagli, come sempre, nella rubrica “Eventi golosi del mese” del blog All’assaggio!

IMG_2373

Quartum Store – Cantine Di Criscio
Via Giorgio De Falco, 5/A – Quarto, Napoli
tel. 081/8765942
Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!