AL VIA LA RASSEGNA POSITANO GOURMET ALL’HOTEL LE AGAVI


Siamo ritornati all’Hotel Le Agavi di Positano dopo un anno (precedente visita qui) per scoprire tutte le novità della struttura.


L’albergo quest’estate dispone di camere ristrutturate dallo scenografo Gennaro Amendola (già responsabile del restyling del ristorante La Serra), una esclusiva piscina riscaldata su terrazza panoramica e un angolo pasticceria finemente decorato in cucina.


Il Bar Hall si è vestito d’oro e riporta il disegno dell’agave blu, una delle varietà presenti nel parco.

Il ristorante La Serra ha ottenuto la Stella Michelin lo scorso autunno, e per festeggiare questo importante riconoscimento proporrà, per il secondo anno consecutivo, la rassegna Positano Gourmet – A cena con le stelle. Cene a 4 mani firmate dall’executive chef Luigi Tramontano che di volta in volta ospiterà eccellenze stellate ai fornelli, in un sorprendente incontro tra cucine e culture unite nel nome del gusto.


Si partirà venerdì 22 giugno con lo chef Giuseppe Stanzione, del ristorante “Le Trabe” di Capaccio – Paestum.
Il secondo appuntamento è in programma venerdì 13 luglio, quando nella cucina della Costiera Amalfitana giungerà lo chef Michele Deleo per una cena accompagnata dallo Champagne Palmer.
Arriva da Porto Ercole il terzo ospite in programma giovedì 13 settembre: è lo chef Michelino Gioia de “Il Pellicano”.
La chiusura di lunedì 8 ottobre è affidata allo chef Nino Di Costanzo del ristorante “Danì Maison” di Ischia, due stelle Michelin.
Altro imperdibile appuntamento, l’evento goloso di venerdì 10 agosto con il maestro pasticcere cilentano Pietro Macellaro che proporrà le sue ghiotte creazioni sulla “Terrazza Hall”.

Abbiamo assaggiato alcuni piatti del nuovo menu estivo del ristorante La Serra, coccolati da un drink del barman Raffaele Gargiulo: uno Spritz di territorio preparato con liquore a base di gin e prugnole selvatiche, Franciacorta, soda home made aromatizzata al rosmarino di Punta Campanella, sciroppo di agave home made, e uno spruzzo di “agave touch”, assolutamente segreto. Il tutto guarnito da una buccia di limone Costa d’Amalfi intagliata a forma di pesciolino.

Il barman Raffaele Gargiulo


Pranzare in terrazza all’esterno è molto suggestivo, su tavoli particolarissimi realizzati a mano su disegno ispirato a differenti tipologie di marmo e circondati da un panorama strepitoso che accarezza lo sguardo.


Impeccabile il servizio guidato dalla restaurant manager Nicoletta Gargiulo, moglie dello chef appena rieletta presidente Ais Campania per il terzo mandato consecutivo.

La restaurant manager Nicoletta Gargiulo

Ostrica in due consistenze con spuma di olio extravergine d’oliva e Croccante di alghe, tartare di tonno, barbabietola e yogurt al wasabi

Tagliolini freddi con salsa di mirtillo, caviale e bottarga di caviale profumata al limone

Croccante di barbabietola e carote con baccalà mantecato

Focaccina cotta al vapore con mousse di pecorino e mousse di pomodoro

Assoluto di melanzane

Nastrine di peperoni con alici, olive nere, pesto di friggitelli e pistacchi

Tataki di fassona con tartare di pomodoro, ratatouille di verdure, con salsa di soia e crocchetta di patate al tabasco

Passione alla pesca: Ganache soffice all’erba cedrina con cuore alla pesca, gelato alla pesca e pepe di Sichuan

Piccola pasticceria


Le portate sono accompagnate da un delizioso assortimento di panini, grissini e crackers.

Grissini al finocchietto e agli agrumi

Panino ricotta, timo e limone; Cracker integrale; Sale rosa delle Ande

Panino burro e alici di Cetara


Il ristorante La Serra offre un light lunch a metà giornata, mentre la proposta gourmet è limitata alla sera.
I percorsi di degustazione sono due, Guardando il Mare e Guardando i Monti, da 4 o da 6 piatti; il costo oscilla tra i 110 e i 140 Euro.

Luigi Tramontano, Nicoletta Gargiulo e la titolare Valeria Capilongo


Hotel Le Agavi – Ristorante La Serra

via G. Marconi, 169 – Positano, Salerno
tel. 089/811980
www.leagavi.it

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!