DA ATTILIO

Da Attilio
Tra suoni, odori e caos del centro di Napoli, nella movimentata zona della Pignasecca, c’è una pizzeria aperta dal lontano 1938.

Dal banco friggitoria, ben sistemato sul fronte strada per attirare l’attenzione dei frenetici passanti, fa capolino il meglio dello street food partenopeo.

Nella sala interna, ad armeggiare al forno a legna, c’è il maestro pizzaiolo Attilio Bachetti, nipote omonimo del fondatore.

Attilio Bachetti

Attilio Bachetti


Sarebbe lecito in questo contesto aspettarsi di trovarsi di fronte a un solido baluardo della tradizione, ed infatti il menu raccoglie i classici del repertorio delle pizze napoletane.
Stupisce perciò scoprire che ci sono diverse ricette originali, e che il best seller della casa è una creazione di Attilio: la pizza Carnevale, ovvero una stella di pasta con 8 punte ripiene di ricotta. Questa fantasiosa ideazione ha poi trovato la sua naturale evoluzione nella “Sole nel piatto”, con fior di latte, funghi porcini freschi e pomodorini.

IMG_37231
IMG_3684

Sole nel piatto


Sotto qualsiasi forma la si voglia mettere, la pasta è sempre ottima, sottilissima e lievitata alla perfezione.

Attilio è un gran lavoratore e una persona assai discreta, poco incline alle luci dei riflettori; le sue doti di artigiano e la sua preparazione sono unanimemente riconosciute (tra le altre cose, ha conseguito l’Attestato di Sommelier), ed inoltre la pizzeria quest’anno è stata insignita dei “Tre Spicchi” dalla guida “Pizzerie d’Italia” del Gambero Rosso.

IMG_3727IMG_3700IMG_3708IMG_3713IMG_37161IMG_3718IMG_3737IMG_3739IMG_3724

Il locale è pieno di testimonianze del passato, di souvenir di clienti e di tocchi scaramantici.

IMG_3695

Ma qui non c’è bisogno di scongiuri: nessun trucco, nessun inganno, la pizza è buona sul serio! 😉

IMG_3693

Meravigliao: metà calzone, metà fior di latte, metà funghi

IMG_3687

Da Attilio
Via Pignasecca, 17 – Napoli
tel. 081/5520479


ENGLISH VERSION
Between sounds, smells and chaos of downtown Naples, in the busy area of Pignasecca, there is a pizzeria open from 1938.
From the fryer bench, well arranged on the street front to attract the attention of frantic passers-by, peep Neapolitan street food.
In the dining room, working at the wood oven, there is the master pizza chef Attilio Bachetti, namesake grandson of the founder.
It would be fair in this context expect to be in front of a solid bastion of tradition, and in fact the menu contains the classics of the repertoire of Neapolitan pizzas.
It is surprising therefore to find that there are several original recipes, and the best seller of the house is created by Attilio: pizza Carnevale, a star of dough with 8 points stuffed with ricotta. This fanciful design has also found its natural evolution in the “Sun in the dish”, with mozzarella, fresh porcini mushrooms and cherry tomatoes.
In any form, the dough is always good, thin and yeast to perfection.
Attilio is a hard worker and a very decent person, not well-disposed to the spotlight; his skills as a craftsman and its preparation are unanimously recognized (among other things, he earned a Certificate of Sommelier), and also the pizzeria this year was awarded the “Three cloves” from the guide “Pizzerias in Italy” by Gambero Rosso.
The place is full of evidence of the past, souvenirs of customers and touches of superstition. But here there is no need to keep your fingers crossed: no tricks, no fakes, the pizza is really good! 😉
 


Resoconto della presentazione della guida Pizzerie d’Italia qui
 
Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!