DIVINI D’ESTATE, PIZZE A IL FORO DEI BARONI

DiVini d'Estate
L’avevamo conosciuto nella sua versione ristorante e ci è piaciuto così tanto che siamo tornati per assaggiare le pizze.

Il Foro dei Baroni è un locale estremamente piacevole.
La bella struttura di Puglianello (raggiungibile in poco più di un’ora da Napoli: come diciamo sempre, la distanza è soprattutto un fatto mentale!), di per sé molto confortevole, è provvista di uno spazioso cortile interno, uno scenario perfetto per le calde sere della bella stagione.

IMG_2665

Il Foro dei Baroni


Il giardino è stato dunque utilizzato per una speciale serata di degustazione, DiVini D’Estate, andata in scena lunedì 26 giugno.
Un percorso enogastronomico “slow”, senza stress da calca né da rumore.

Le pizze del giovanissimo – non ancora venticinquenne – pizzaiolo resident di origine ucraina Volodymyr Pyeshkov (detto Vladimir) si sono infatti susseguite ininterrottamente, in modo tale che ognuno potesse servirsi al buffet senza l’ansia di restare senza cibo.

IMG_2688
Impasto realizzato con la biga, alta idratazione, le pizze di Vladimir sono leggere e saporite, in pieno stile verace napoletano.

IMG_2682

Volodymyr Pyeshkov

IMG_2678
Per la serata sono state proposte sei ricette, riprodotte su tre differenti tipi di impasto – classico, alla curcuma e multicereali -, per un totale di ben 18 pizze da assaggiare.

IMG_2692

Margherita: Pomodoro San Marzano DOP Montoro erbe, fior di latte di Agerola Fusco, basilico fresco, olio extravergine d’oliva (racioppella) Olivicola del Titerno

IMG_2693

Pizza nostrana: Fior di latte di Agerola Fusco, barba di finocchio, salsiccia fresca Macelleria Mongillo, papaccelle grigliate Vincenzo Egizio, crema di melannurca cotta al cartoccio, basilico, olio extravergine d’oliva (racioppella) Olivicola del Titerno

IMG_2691

Pizza pacchetella: Fior di latte di Agerola Fusco, pomodoro del piennolo a pacchetella Gaetano Romano, pesto di basilico e nocciola.

IMG_2695

Pizza d’acquadolce: Fior di latte di Agerola Fusco, rucola, insalatina di trota salmonata Ittica del volturno, olio extravergine d’oliva (racioppella) Olivicola del Titerno

IMG_2690

I due volti del fiore: Crema di fiori di zucca, fiori di zucca fritti, Fior di latte di Agerola Fusco, salsiccia secca Tomaso, basilico, olio extravergine d’oliva (racioppella) Olivicola del Titerno

IMG_2689

Pizza scapece: Fior di latte di Agerola Fusco, crema di zucchine, pancetta di maiale nero Tomaso, zucchine alla scapece, olio extravergine d’oliva (racioppella) Olivicola del Titerno


Per diversificare l’offerta, ogni mese Il Foro dei Baroni presenta infatti al pubblico un impasto speciale, che va ad affiancare quello tradizionale. Una bella fortuna per i sanniti poter scegliere tra pizza napoletana, pizza innovativa e pure la buona cucina dello chef patron Raffaele D’Addio.

IMG_2674

Volodymyr Pyeshkov e Raffaele D’Addio


Ad accompagnare la degustazione delle pizze nel corso dell’evento, cinque produttori vinicoli campani: Elena Catalano Vini di Benevento, Cantina Morone di Guardia Sanframondi (Benevento), Cantine Barone di Rutino (Salerno), Di Prisco di Fontanarosa (Avellino), Gennaro Papa Winery di Falciano Del Massico (Caserta).

IMG_2668IMG_2687IMG_2702IMG_2706IMG_2704
Nel mese di luglio, la città di Puglianello sarà animata per tre giorni da una manifestazione enogastronomica organizzata da Historia Birreria (costola de Il Foro dei Baroni), che sarà una sorta di viaggio nel passato, con Piazza Castello allestita per l’occasione. Le news prossimamente negli Eventi golosi di All’assaggio!  


Il Foro dei Baroni
Via Chiesa, 6 – Puglianello, Benevento
tel. 0824/946033
www.ilforodeibaroni.com

Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!