FEUDI DI SAN GREGORIO WINE TOUR

feudi

Nell’excursus enogastronomico del blog mancava ancora la parte “eno”.
Ebbene, è giunto il momento di ovviare a questa assenza.

Ho la fortuna di abitare in Campania, terra di grandi vini; ognuna delle cinque province campane ha i suoi vitigni autoctoni, pertanto l’offerta vinicola è copiosa e variegata.

Il nostro percorso enologico parte dalla verde Irpinia, territorio ricco di vigneti.

Ho voluto iniziare da un’azienda prestigiosa, che festeggia quest’anno i 25 anni di attività e che ha ottenuto il riconoscimento di Azienda Vitivinicola dell’anno 2011 dall’Associazione Italiana Sommelier – Bibenda & Duemilavini: si tratta di Feudi di San Gregorio.

È stata la mia prima visita di una cantina, e ne sono rimasta affascinata e impressionata.
Ho gironzolato, un po’ infreddolita a causa della temperatura, tra le barriques di diversa tostatura e le grandi botti dei rossi, e poi tra le bottiglie in cui avveniva la rifermentazione dello spumante metodo classico (adoro le bollicine!).

Lo stesso spumante di Greco (servito bello ghiacciato) ho voluto prenderlo come aperitivo nel corso della cena al ristorante Marennà, che si trova all’interno della struttura dell’azienda, mentre come abbinamento al pasto prevalentemente a base di pesce ho scelto (su consiglio del sommelier) il Cutizzi, Greco di Tufo DOCG, dal profumo intenso e persistente.

L’attenzione dell’azienda verso una degustazione ottimale si denota dai tanti calici di diverse forme disposti sui tavoli, pronti ad accogliere qualsiasi tipologia di vino richiesta dal cliente.

L’esperienza complessiva è stata eccellente! Oltre che dall’indubbia qualità dei vini, sono stata conquistata anche dalla cucina, guidata dallo chef siciliano Paolo Barrale. I sapori dei piatti erano freschi e ben definiti, e il servizio ineccepibile.

E poi il maître accompagnava ogni portata con un “Buon Assaggio”: proprio a me, vuoi mettere?

Il Menu Degustazione del ristorante ha un costo di 48 Euro.

IMG_8954IMG_8956IMG_8968IMG_8959IMG_8982IMG_9039IMG_8969bisIMG_8970IMG_8980

IMG_8988

Stuzzichino di benvenuto: polenta con baccalà mantecato, timballo di pasta, sorbetto di pomodoro

IMG_8993

Millefoglie di patate, porcini, nocciole, erba cipollina e profumi

IMG_8997

Baccalà con pappa al pomodoro e zuppa di mozzarella

IMG_9001

Zite spezzate con patate, cozze e zafferano

IMG_9006

Ravioli di astice con friggitelli, fior di latte e maggiorana

IMG_9010

Tegamino di baccalà e funghi

IMG_9015

Pre-dessert: Sorbetto di limone e menta

IMG_9025

Cremino di cioccolato e castagne, con caramello allo Strega e crema gelata

IMG_90231

Profumi d’autunno (ricotta, fichi e noci)

IMG_9030

Post-dessert: Zabaione al vino dolce

IMG_9029

Piccola pasticceria secca: Cantuccini, Meringhe con marmellata di limone, Gelatine mela e vaniglia, Nougatine cioccolato e mandorle

IMG_9021IMG_9028
Feudi di San Gregorio – Ristorante Marennà

Località Cerza Grossa – Sorbo Serpico, Avellino
tel. 0825/986666
www.feudi.it
www.marenna.it
1 stella Michelin, assegnata nel 2009

Print Friendly

You may also like...

2 Responses

  1. lamelannurca scrive:

    anch’io sono campana e conosco bene questa cantina, però non l’ho mai visitata! Mi piacerebbe andarci al più presto.. mi sembra tutto ottimo, e poi 48 euro mi sembra un prezzo più che invitante per una degustazione così ricca!

  2. Dani scrive:

    Infatti Alessandra, io la consiglio vivamente 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!