FRESELLE D’AUTORE AL MOERA PER NOTE DI GUSTO SOTTO LE STELLE 2017

10 agosto Moera Note di Gusto sotto le Stelle
La fresella è un must dell’estate in tutto il sud Italia. Un delizioso “biscotto” duro e croccante, che, una volta bagnato, diventa morbido e gustoso, pronto per essere condito in tanti modi sfiziosi e a dare vita a piatti freschi e veloci.
Noi comuni mortali nelle nostre cucine di casa siamo abituati a preparazioni poco impegnative e salvatempo con ingredienti che non necessitano di cottura, come pomodori, olive e tonno in scatola.
Ma che succede quando a elaborare la fresella ci si mettono gli chef?

Alle freselle d’autore e a tante altre prelibatezze è stata dedicata la seconda edizione di Note di Gusto sotto le Stelle, percorso degustativo organizzato dal ristorante Il Moera di Avella in collaborazione con Laura Gambacorta per celebrare la notte di San Lorenzo.

L’evento, andato in scena per la prima volta nel 2015, ha riunito numerosi professionisti del gusto. La serata ha avuto inizio con le pizze fritte di Francesco Gallifuoco della Pizzeria Franco di Napoli, accompagnate dalle bollicine del selezionatore enogastronomico di piccole aziende artigianali Fabio Oppo.

IMG_2333

Francesco Gallifuoco

IMG_2336IMG_2337IMG_2338

IMG_2210

Fabio Oppo


Otto le postazioni d’assaggio degli chef, ognuno con la sua personale interpretazione della fresella. Pesce fresco a volontà e tante verdure nelle ricette proposte.

Giovanni Arvonio di Taberna del Principe ha ideato la “Fresella del Principe”: pomodoro del piennolo giallo, sgombro in doppia marinatura e zucchine alla scapece. Omaggio a Francesco Caravita principe di Sirignano, spesso indicato come l’inventore del celebre Spaghetto alla Nerano a base, appunto, di zucchine.

IMG_2257

Giovanni Arvonio

IMG_2301

Fresella del Principe


Tartare di pesce spada per la fresella “Spoon&Spada” di Basilio Avitabile, executive di Masseria Guida.

IMG_2259

Basilio Avitabile

IMG_2287

Spoon&Spada


“Cozze, cucuzzielli e ove”, ovvero cozze, zucchine alla scapece e crema di uova per Mirko Balzano di Triglia.

IMG_2243

Mirko Balzano

IMG_2281

Cozze, cucuzzielli e ove


Dedicata all’universo femminile la fresella “pink” di Paolo Barrale del ristorante stellato Marennà: formaggio spalmabile, tartare di gamberi rosa, cipolle al forno, polvere di carcadè e di rose per dare acidità e colore.

 

IMG_2215

Paolo Barrale

IMG_2223

Fresella in rosa


Non una fresella ma pane sbriciolato la base della “Fresella cheesecake” di Maurizio De Riggi, patron del Markus FoodExperience. A completare, ricotta di bufala e pomodorini.

 

IMG_2260

Maurizio De Riggi

IMG_2294

Fresella cheesecake

 

Francesco Fierro, fratello della first lady del Moera, Diana, nonché titolare del ristorante di crudi all’italiana Sushiarìa, non poteva che presentare una creazione d’ispirazione marina: “Fresella tonnata”, con tonno crudo e stracciata di bufala.

IMG_2258

Francesco Fierro

IMG_2299

Fresella tonnata


Il padrone di casa del Moera Francesco Fusco ha presentato la “Stufarola” rifacendosi a una ricetta tradizionale locale: fresella, fonduta, caso moscio, uovo di quaglia e scorzetta di limone.

IMG_2246

Francesco Fusco

IMG_2305

Stufarola


Fichi, provola, acciughe del Cantabrico e salicornie i condimenti scelti infine da Simone Profeta de La Locanda del Profeta per la sua fresella in equilibrio tra dolce e salato.

 

IMG_2228

Simone Profeta

IMG_2318

Fichi, provola, acciughe del Cantabrico e salicornie


Il pubblico ha potuto assaggiare buona parte degli ingredienti utilizzati dai cuochi nella parte restante del percorso: i pani e le freselle del panificio Mascolo, i latticini de Le Forme del Latte, le creme spalmabili de La Malvizza, i formaggi di Carmasciando, i pomodorini del piennolo di Giolì, il pescato della pescheria Granatello e le carni e i salumi della macelleria Buonanno.

IMG_2322IMG_2325CarmasciandoIMG_2250
Ad accompagnare queste eccellenze i vini delle aziende irpine Canonico & Santoli e Antichi Coloni; da sorseggiare, inoltre, il cocktail proposto da Giolì, preparato con centrifugato di pomodorini gialli, succo di limone e curcuma.

IMG_2263IMG_2261IMG_2251
Per il momento conclusivo ci si è spostati in giardino, per degustare i gelati della maestra gelatiera Pina Molitierno di Vanilla Ice Lab, la cassata avellana del maestro pasticciere Pasquale Pesce, il liquore alla canapa di Iocanapa.bio e le nocciole di Noccioro.

Due i gusti realizzati dalla chef glacier casertana, aventi entrambi come base il latte di bufala: Nocciola (con le nocciole avellane di Noccioro) e Coppa dei Borbone (ricotta di bufala, miele di sulla, amarene di Cantiano, nocciole avellane e mandorle pralinate).

IMG_2373

Pina Molitierno


Assolutamente local – nata ad Avella e realizzata con la regina del posto, la nocciola avellana – la Cassata avellana di casa Pesce: pan di spagna, ricotta, gocce di cioccolato e nocciole avellane tostate.

IMG_2378

Pasquale Pesce


Gli amanti di tabacco e distillati hanno avuto a disposizione sigari, cioccolato e rum a cura del Club Ambasciatori dell’Italico.

Le note del duo composto da Alessandro Vitiello (guitar) e Mirella Schisano (vox) hanno fatto da sottofondo alla serata.

IMG_2348
Anche stavolta, nessuna stella cadente in cielo. Ma noi la nostra stellina ce l’avevamo accanto: Lilli, lagottina avellana doc trapiantata a Napoli e ormai vera globetrotter :-)    


Il Moera Ristorante-orto
Via delle Centurie – Avella, Avellino
tel. 081/8252924
www.facebook.com/IL-MOERA-Ristorante-Orto-769792679746932  

Pizzeria Ristorante Franco
Corso Arnaldo Lucci, 195/197 – Napoli
tel. 081/5541892
www.ristorantepizzeriafranco.it  

La Locanda del Profeta
Vico Satriano 8c – Napoli
tel. 081/2455057
www.facebook.com/lalocandadelprofeta  

Marennà – Feudi di San Gregorio
Località Cerza Grossa – Sorbo Serpico, Avellino
tel. 0825/986666
www.marenna.it  

Markus
Via Ferdinando Scala, 94 – San Paolo Bel Sito, Napoli
tel. 081/18540847
http://ristorantemarkus.com  

Masseria Guida
Via Cegnacolo, 55 – Ercolano, Napoli
tel. 081/7716863
www.masseriaguida.com  

Sushiarìa
Piazza Flavio Gioia, 15 – Salerno
tel. 089/5647149
www.facebook.com/sushiaria.italia  

Taberna del Principe
Via Nazionale delle Puglie, 90 – Sirignano, Avellino
tel. 349/8648733
http://tabernadelprincipe.com  

Triglia
Via Cristoforo Colombo 33 – Avellino
tel. 0825/702123
www.facebook.com/triglia.trattoria  

Le Forme del Latte
Via Variante 7 bis, 129-131 – Nola, Napoli
tel. 081/3428524
www.leformedellatte.it  

Società Agricola La Malvizza
Contrada Centrale – San Giorgio La Molara, Benevento
tel. 346/9620993
www.lamalvizza.it  

Carmasciando
Contrada Carmasciano – Guardia Lombardi, Avellino
tel. 320/8690999
www.carmasciando.it  

Panificio Mascolo
Via Rinascita, 14 – Sperone, Avellino  

Giolì di Angelo Di Giacomo
Via Palmiro Togliatti, 37 – San Giorgio A Cremano, Napoli
tel. 081/7714144
www.facebook.com/GioliDg  

Pescheria Granatello
Via Madonnelle, 66 – Cimitile, Napoli
tel. 081/3427404
www.facebook.com/pescheriagranatellocimitile  

Antica Macelleria Buonanno
Via Giovanni XXIII, 34 – Moiano, Benevento
tel. 0823/713105
www.facebook.com/anticamacelleriabuonanno  

Canonico & Santoli
Paternopoli, Avellino
tel. 0825/784671
http://lnx.canonicoesantoli.it  

Antichi Coloni
Contrada Salici – Paternopoli, Avellino
tel. 347/256 3997
www.antichicoloni.com  

Vanilla Ice Lab
Via Caprio Maddaloni, 134 – Caserta
tel. 391/7360341
www.vanillaice.it  

Pasticceria Pesce
Via Giacomo Leopardi,33 – Avella, Avellino
tel. 081/18495000
www.facebook.com/pasticcieridal1896  

Noccioro
Via Parroco Ercolino, 3 – Avella, Avellino
tel. 388/1188931
www.noccioro.it  

IOCANAPA
Via Nino Bixio, 16 – Caivano, Napoli
tel. 377/4128169
www.iocanapa.bio    

P.S. Anche questo post fa parte della “left hand” collection.  

Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!