LA BUONA NOTTE 2015

BUONANOTTE-2015_loc


Di eventi enogastronomici a sfondo solidale ce ne sono diversi, ed è giustissimo che sia così!
È bello constatare che gli operatori della ristorazione non si tirano mai indietro quando c’è in ballo una buona causa, e che il pubblico risponde con entusiasmo quando c’è da dare un contributo.
Il Gran Gala di beneficenza La Buona Notte da tre anni sostiene l’Associazione OPEN Onlus di Salerno, con l’obiettivo di completare il Reparto di Radioterapia Pediatrica dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. È di quest’anno inoltre la partnership con l’associazione Trenta Ore per la Vita Onlus.
L’edizione 2015 dell’evento, organizzato da Laila Gramaglia, Vincenzo Onorato, Paola Pignataro e Silvana Tortorella, è andata in scena lunedì 22 giugno presso la Tenuta Porta di Ferro di Battipaglia.

IMG_2199

Pino Cuttaia, Laila Gramaglia e Paolo Gramaglia


Quasi cento tra ristoranti, osterie, pizzerie, aziende agricole, agriturismi, caseifici, pasticcerie, gelaterie, aziende vinicole hanno generosamente sostenuto il progetto, dando vita a un eccezionale dispiegamento di food points a cielo aperto.
Ad aprire le danze, l’aperitivo a cura di produttori e pizzaioli.

IMG_1974

Mediterranea Olive, Sant’Anastasia

Panificio_Malafronte

Panificio Malafronte, Gragnano

IMG_1988

Caciocavallo impiccato, Montella

IMG_1982

Pasqualino Rossi (Pizzeria Élite, Alvignano)

Maria_Cacialli

Maria Cacialli (Pizzeria La Figlia del Presidente, Napoli)

Masardona

Friggitoria Masardona, Napoli


A seguire, le prelibatezze in versione street food degli chef (tra i quali numerosi stellati Michelin).
Lo chef Paolo Gramaglia ha proposto addirittura quattro piatti diversi!

IMG_1996

IMG_2122

Paolo Gramaglia (Ristorante President*, Pompei)

Paolo_Gramaglia
Come sempre, il tentativo da parte nostra è stato quello di ritrarre il maggior numero possibile di protagonisti.

IMG_1994

Giacomo De Simone (Ristorante Punta Scutolo, Vico Equense) – Pasta e fagioli ripassata con cozze e la loro acqua

IMG_1991

Giacomo De Simone (Ristorante Punta Scutolo, Vico Equense) – Pasta e fagioli ripassata con cozze e la loro acqua

IMG_1997

Michele Mazzola (Acqu’ e Sale, Sorrento) – Il pesce, il sale e l’orticello

IMG_2021

Mario Pollio (Pasta e…, Massa Lubrense) – Sorrento Sushi Stick

IMG_2003

Giuseppe Iannotti e Tadashi Takayama (Krèsios*, Telese Terme)

IMG_2007

Krèsios, Telese Terme – A tutto sgombro

Vincenzo_Guarino

Vincenzo Guarino (L’Accanto*, Vico Equense) – Espressione del momento della bruschetta di Montoro

Salvatore_La_Ragione

Salvatore La Ragione (Mammà*, Capri) – Tagliatella di seppie

IMG_2029

Torre del Saracino**, Vico Equense – Gambero cotto dolcemente con insalatina allo zenzero e salsa del suo corallo

IMG_2034

Antonio Petrone, Riccardo Faggiano, Cristian Torsiello e Michele De Martino – Amici per le padelle

IMG_2037

Amici per le padelle – Cavatelli fatti a mano al pomodoro con ricotta salata

IMG_2042

Marco Caputi (Maeba Restaurant, Ariano Irpino) – Tartare di carota e Come una bruschetta

Michele_Grande

Michele Grande (La Bifora, Bacoli) – Panini d’amare

IMG_2074

Alfonso Crisci (Taverna Vesuviana, San Gennaro Vesuviano) – Baccalà sottovuoto con olive di Gaeta e cipolla caramellata

Paolo_Barrale

Paolo Barrale (Marennà*, Sorbo Serpico) – Tutte le stelle del cielo

Vitantonio_Lombardo

Vitantonio Lombardo (Locanda Severino*, Caggiano)

IMG_2019
Guest stars
non campane, Paolo Parisi e il suo “pentolo” magico, il siciliano Pino Cuttaia con la sua Minestra con i gamberi rossi scappati, Valeria Piccini con il Panino col lampredotto e Davide Scabin, che ha presentato i suoi Rigatoni Ambress’ Ambress’ cotti nella pentola a pressione. E noi, che siamo troppo buoni, vi diamo anche la ricetta 😉

Paolo_Parisi

Paolo Parisi (Usigliano di Lari)

Pino_Cuttaia

Pino Cuttaia (La Madia**, Licata) – Minestra con i gamberi rossi scappati

Valeria_Piccini

Valeria Piccini (Da Caino**, Montemerano) – Panino col lampredotto

Davide_Scabin

Davide Scabin (Combal.Zero**, Rivoli) – Rigatoni Ambress’ Ambress’

ricetta Scabin
La parte finale della serata è stata allietata da dolci, gelati e musica live.

Carmen_Vecchione

Carmen Vecchione (Dolciarte, Avellino) – Mangiasfoglia

IMG_2168

Pasticceria Capparelli, Napoli – Babà

IMG_2176

Antica Osteria Nonna Rosa*, Vico Equense – Zeppole di patate con zucchero e cannella

Enzo_Crivella

Enzo Crivella (Crivella Gelati & Dessert, Sapri) – Gelato al latte di capra e passito di Pantelleria

IMG_2187
Madrina della manifestazione è stata Lorella Cuccarini, che, purtroppo, non siamo riusciti a incontrare!

Per far sì che la raccolta fondi non abbia fine con il termine dell’evento, basta collegarsi al sito www.openonlus.org dove sono disponibili tutte le informazioni necessarie per le donazioni.


Tenuta Porta di Ferro

Via Porta di Ferro – Località Santa Lucia – Battipaglia, Salerno
www.tenutaportadiferro.it


banner social

Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!