LA SELEZIONE, A GRAGNANO I PASTIFICI FANNO RETE

logo La Selezione
Tutti conoscono Gragnano in quanto città della pasta, lo straordinario “oro giallo” apprezzato in tutto il mondo.
Ma la conformazione del territorio e le meraviglie che esso nasconde sono ignote ai più.

La giornata di lunedì 6 giugno organizzata da un gruppo di pastifici gragnanesi ha dato il giusto risalto tanto alle bellezze naturali e paesaggistiche, quanto ai magnifici prodotti che nascono in questi luoghi.

La cittadina ai piedi dei Monti Lattari cela infatti nei suoi meandri una vallata denominata Valle dei Mulini, nella quale torreggiano ancora degli antichi mulini risalenti al tredicesimo secolo. Strutture suggestive (seppure senza le ruote originarie), disseminate in mezzo al verde lungo il fiume Vernotico.

mulini

La Valle dei Mulini


A fare da Cicerone in questo mini tour, il professor Carlo Del Gaudio, autore di alcune pubblicazioni su storia e tradizioni di Gragnano.

IMG_6221

Carlo Del Gaudio


Inerpicandosi verso alto, si arriva al Borgo di Castello, frazione medievale dominata dalla chiesa di Santa Maria dell’Assunta.

IMG_6253

Borgo di Castello

IMG_6256

Chiesa di Santa Maria dell’Assunta


È qui che si trova l’Agriturismo Casa Scola, sede scelta per la presentazione del progetto che vede protagonisti i pastifici menzionati poc’anzi.

IMG_6251IMG_6269
Cinque aziende artigianali, spinte dal desiderio di promuovere e diffondere con maggior vigore ed entusiasmo la qualità delle proprie produzioni, nonché dalla convinzione che l’unione sia una strategia vincente nel mercato della pasta, hanno dato vita alla società di capitali Club Gourmet.
Una rete d’impresa fondata su principi comuni quali eccellenza della semola di grano duro, rigida osservanza delle regole di produzione della pasta artigianale, preminenza della componente manuale nelle fasi di lavorazione.
I laboratori partner del progetto sono Faella, Gentile, Gerardo Di Nola, Carmiano e Il Vecchio Pastaio, che hanno individuato i migliori formati di pasta delle rispettive produzioni e li hanno racchiusi sotto il brand La Selezione.

IMG_6331IMG_6259
Le imprese promotrici, pur mantenendo le proprie identità commerciali individuali, potranno contare sui vantaggi generati dall’alleanza di più realtà produttive, ad esempio in progetti di esportazione per i quali le forze della singola azienda non sarebbero sufficienti.

IMG_6260IMG_6263IMG_6282IMG_6267
I cinque marchi sono ben noti per i loro prodotti di altissima qualità, e per dimostrarne al meglio la bontà hanno chiamato cinque giovani chef a interpretarli con le loro ricette in un incontro-degustazione presentato dalla giornalista enogastronomica Laura Gambacorta.

IMG_6280
La pasta è stata esaltata dagli accostamenti di ingredienti spazianti dal mare all’orto.

IMG_6299

Gli chef Vincenzo Piacente, Ciro Coticelli, Vincenzo Vaccaro, Giulio Coppola e Luigi Sorrentino


Tris di assaggi iniziale: Linguine Faella al pesto genovese, Pacchero Il Vecchio Pastaio “Come se fosse pasta e patate”, Mezzi rigatoni Gerardo Di Nola al ragù napoletano.

IMG_6288

Linguine al pesto genovese, Pacchero “Come se fosse pasta e patate”, Mezzi rigatoni al ragù napoletano


Pacchero Il Vecchio Pastaio alla parmigiana, ripieno di provola e zucchine con pois di peperoni (chef Luigi Sorrentino – Torre Ferano di Vico Equense).
Uno “schiaffone” tutto da scoprire.

IMG_6294

Pacchero alla parmigiana, ripieno di provola e zucchine con pois di peperoni


Mafalde Pastificio Gentile con alici fresche, capperi, olive e datterini gialli (chef Ciro Coticelli – Antico Borgo di Gragnano).
Questo tipico formato gragnanese è ispirato ai capelli ricci della principessa Mafalda di Savoia.

IMG_6295

Mafalde con alici fresche, capperi, olive e datterini gialli


Candele tagliate Pastificio Carmiano, polipetto alla luciana, minestrina di zucchine e fiori (chef Vincenzo Vaccaro – Cucina 82 di Gragnano).
Un formato di pasta molto interessante per dimensioni e consistenza.

IMG_6312

Candele tagliate, polipetto alla luciana, minestrina di zucchine e fiori


Mezzi rigatoni Gerardo Di Nola con zuppa di totano e fagioli cannellini (chef Giulio CoppolaLa Galleria di Gragnano).
Uno dei piatti del cuore dello chef, realizzato utilizzando anche le parti di scarto del mollusco.

IMG_6318

Laura Gambacorta, Giulio Coppola e Giovanni Assante (Pastificio Gerardo Di Nola)

IMG_6314

Mezzi rigatoni con zuppa di totano e fagioli cannellini


Penne rigate Gerardo Di Nola con genovese di coniglio, paglia di verdurine e salsa al parmigiano (chef Vincenzo Piacente – Parco dei Principi di Sorrento).
Una declinazione insolita della genovese, con carne dell’aia al posto di quella rossa e pasta rigata invece della consueta liscia.

IMG_6322

Vincenzo Piacente

IMG_6319

Penne rigate con genovese di coniglio, paglia di verdurine e salsa al parmigiano


Il Borgo di Castello ha una sua tipicità locale, le rinomate ciliegie alle quali ogni anni è dedicata una sagra: grandi, carnose, buonissime! Quale modo migliore per concludere il pranzo?

IMG_6264

Ciliegie del Borgo di Castello


Un territorio di grande appeal, realtà imprenditoriali operose, giovani chef di grande talento e ottimi prodotti: sono tanti i motivi per venire a scoprire Gragnano.

torta
Agriturismo Casa Scola
Via Fornace, 1 – Gragnano, Napoli
tel. 081/5392198
www.agriturismopenisolasorrentina.it  

Pastificio Faella
Piazza Marconi, 13 – Gragnano, Napoli
tel. 081/8012985
www.pastificiofaella.com  

Pastificio Gentile
Via Pasquale Nastro, 67 – Gragnano, Napoli
tel. 081/8013417
www.pastagentile.it  

Gerardo Di Nola
Via Roma, 15 – Gragnano, Napoli
tel. 081/8733451
www.gerardodinola.it  

Pastificio Carmiano
Via Pomte Carmiano, 7 – Gragnano, Napoli
tel. 081/8726516
www.pastacarmiano.com  

Il Vecchio Pastaio
Via Croce, 11 – Gragnano, Napoli
tel. 081/8736626
www.pastificioilvecchiopastaio.it  

Club Gourmet srl
Piazza Aubry, 13 – Gragnano, Napoli
www.laselezione.it
www.facebook.com/laselezionedigragnano/?fref=ts    


Per ulteriori approfondimenti sulla pasta di Gragnano: http://allassaggio.it/a-pasta/

Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!