OLIVE, OLI E FRANTOI IN CAMPANIA

IMG_4031
La stagione olearia italiana 2017/2018 non è stata particolarmente prodiga in termini quantitativi, soprattutto per motivi climatici. Dal punto di vista qualitativo, invece, è andata decisamente meglio, pur senza picchi di eccellenza.
Alcune etichette della nuova annata sono già comparse sugli scaffali, altre lo faranno a breve.
In attesa che l’assortimento degli oli nelle botteghe sia completo, possono tornare utili un ripasso sulle linee guida per l’acquisto di un buon extravergine d’oliva e un veloce riepilogo sulla situazione olivicola e olearia campana.

In Campania la superficie olivetata è di oltre settantaduemila ettari. Le tipologie campane riconosciute di olio extravergine d’oliva DOP sono cinque: Cilento, Colline Salernitane, Irpinia-Colline dell’Ufita, Penisola Sorrentina e Terre Aurunche. Più difficile invece stabilire con precisione il numero delle cultivar di olivo esistenti, tra quelle strettamente autoctone e alcune varietà extraregionali presenti sul territorio.

Negli ultimi due mesi ce ne siamo andati in giro tra oliveti e frantoi per tastare con mano (e testare con naso e palato, aggiungeremmo) la situazione olearia campana, raccogliendo materiale su tre dei tanti esempi imprenditoriali virtuosi della nostra terra, che vogliamo condividere. Tre storie da raccontare: perché l’olio campano non solo è ottimo, ma è anche prodotto da persone bellissime :-)  

TORRETTA

Un nome ben noto tanto ai consumatori quanto agli operatori della ristorazione quello dell’olio Torretta, da oltre cinquant’anni sinonimo di qualità in quel di Battipaglia, nella Piana del Sele.
A guidare con caparbietà il frantoio di famiglia, il mastro oleario Maria Provenza.
Una mole di lavoro ingente, quella del frantoio Torretta, che molisce olive proprie, di conferitori e conto terzi grazie a un impianto di trasformazione tecnologicamente avanzato.
Cinquecento i quintali di olio a marchio Torretta prodotti quest’anno, che annovera nella sua gamma i più volte premiati Diesis, Dedalo (entrambi DOP Colline Salernitane) e il bio Dafne.
In merito alla produzione dell’olio, Maria ha le idee molto chiare. Non crede nelle tecniche di estremizzazione della molitura, ma piuttosto all’interpretazione delle olive. Il frantoio non può fare miracoli: si possono eliminare alcune spigolosità, ma bisogna rispettare l’oliva.
La campagna olearia è iniziata il 21 settembre; per il mese di dicembre restano da ultimare solo alcune lavorazioni per produttori locali.
Il tratto distintivo degli oli Torretta è da sempre l’eleganza.
Presso lo showroom Torretta è possibile acquistare anche la linea cosmetica Parentesi Bio all’olio extravergine d’oliva, creata dalla giovane Sabina, quarta generazione della famiglia Provenza.

dav IMG_4034IMG_4040IMG_4046IMG_4208IMG_4214IMG_4216IMG_4223IMG_4231

 


Frantoio Torretta 

Via Serroni Alto, 29 – Battipaglia, Salerno
tel. 0828/672615
www.oliotorretta.it    


MARCO RIZZO

Non molto conosciuto al di fuori della propria area geografica per via di una rete di distribuzione ancora in divenire, ma assolutamente da tenere d’occhio, è il nome di Marco Rizzo.
Studi letterari alle spalle in quel di Roma ma spirito contadino, il giovane Marco ha rilevato i terreni cilentani di famiglia e avviato la sua azienda nel 2013. Un’attività che non solo porta il suo nome, ma anche la sua stessa identità: l’impronta digitale di Marco Rizzo sormontata da un asparago selvatico è infatti il logo che compare su bottiglie, lattine e barattoli.
Impronta (100% Rotondella) è anche il nome di uno dei quattro oli biologici aziendali; gli altri – e qui la matrice letteraria del titolare viene fuori tutta – sono Incipit (monocultivar Nostrale di Felitto), Talismano (monocultivar Carpellese) e Racconto (blend di cultivar).
La linea di prodotti firmati Marco Rizzo comprende anche creme di olive e sottoli.
Gli oli, di forte personalità, stanno riscuotendo grandi consensi: Impronta è stato insignito del massimo riconoscimento, le Tre Foglie, nella guida Oli d’Italia 2017 del Gambero Rosso.
Se capitate in Cilento per la famosa Sagra del Fusillo Felittese o per visitare le Gole del Calore (entrambe opzioni che vi suggeriamo vivamente), una puntatina verso lo shop aziendale è d’obbligo!

IMG_4056IMG_4061IMG_4064IMG_4079IMG_4082IMG_4052IMG_4048IMG_4084IMG_4087IMG_4088IMG_4092IMG_4097
Azienda Agricola Marco Rizzo
Via Roma, 39 – Felitto, Salerno
tel. 333/5772480
www.oliorizzo.it    


L’ARCANGELO

Realtà ben consolidata nella Penisola Sorrentina quella de L’Arcangelo, della famiglia Russo.
Dietro il nome non si cela alcun riferimento religioso: Arcangelo, contadino ancora arzillo, è semplicemente il nome del papà dei titolari, i fratelli Costantino e Rosa.
Cinque le referenze aziendali, di cui quattro monocultivar di Minucciola: L’Arcangelo DOP Penisola Sorrentina, l’extravergine L’Arcangelo, Crescimi (ideato da Rosa Russo per lo svezzamento del figlio Andrea e raffigurante in etichetta un disegno del bimbo) e Babbo, il prodotto più basico.
Eccolo!, frutto di una sperimentazione durata 10 anni, è invece 100% Itrana Gentile. Un extravergine talmente speciale da recare in etichetta il nome del destinatario.
L’imperativo che accomuna l’intera produzione aziendale è la qualità. Dote assicurata dalla salute delle olive fino al prodotto finito.
La posizione degli olivi, seppur molto suggestiva (su una collina che guarda il mare), è piuttosto impervia; la qual cosa, associata all’altezza elevata delle piante, richiede scala e agitatore manuale a zaino per la raccolta.
La campagna olearia di quest’anno è iniziata il 4 ottobre ed è andata avanti per circa 40 giorni. Non c’è un impianto di lavorazione proprio, per la molitura ci si affida a terzi. L’imbottigliamento e l’etichettatura sono invece operazioni effettuate manualmente da Costantino e Rosa.
Il gusto e le note aromatiche della Penisola in una goccia.

IMG_5553 oznor
L’Arcangelo
Piazza Montechiaro, 18 – Vico Equense, Napoli
tel. 081/8028404
www.larcangelo.it  

Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!