PANE E COCCOS’

img293
Mattinata di un giorno interfestivo, ovvero piazzato in mezzo alle due abbuffate di Natale e Capodanno.
Forte desiderio di uscire da casa, complice un clima splendido, ma poca fame (non vi preoccupate, non ho perso l’appetito, ero solo troppo satolla!).
Voglia di sfiziosità… Alici… Cetara!!!
Non so a voi, ma a me la golosità mette le ali e mi fa arrivare in capo al mondo; figuriamoci se poteva spaventarmi l’idea di percorrere una cinquantina di chilometri, seppure di strade tortuose!
Ricordavo di aver letto recensioni interessanti su un posticino che poteva avere appunto i requisiti stuzzicanti che cercavo, e in effetti la mia gola è stata soddisfatta.
Pane e coccos’ (“pane e qualcosa”, per i non campani) è la meta ideale per assaggiare il cibo di strada cetarese. Panini, certo, ma anche pastasciutta (dai classicissimi spaghetti con colatura di alici a quelli con alici fresche e pomodorini), fritturine goduriose e piatti unici da leccarsi i baffi. I fritti si presentano croccanti e asciutti, e, nonostante le dimensioni contenute del locale, non si avverte alcun odore grazie a un efficiente sistema di aerazione.
A farla da padrone nel menu, le celebri alici, la cui pesca viene praticata da secoli nelle pulite acque di Cetara.
Se l’intenzione iniziale era solo quella di spiluccare, andando avanti con gli assaggi mi si è aperta una voragine nello stomaco, quasi un buco nero.
Non potevo di certo rinunciare alle alici fritte, né tantomeno esimermi dal provarle in gustose varianti (in abbinamento alla provola o sotto forma di polpette). E, tanto per gradire, ho trovato lo spazio anche per il piatto del giorno: Spaghetti con alici salate, noci e pecorino.
Per sopraggiunti limiti di capienza ho dovuto rinunciare ad altri piatti che sembravano davvero allettanti, la parmigiana di melanzane con alici e il timballetto di scarole con alici, ma ritornerò, è una promessa.
Anche perché non voglio assolutamente perdermi la cucina dello chef Pasquale Torrente (fratello di Luigi, titolare della sfizioteca) del ristorante Al Convento, sempre qui a Cetara.

IMG_6307

IMG_6291

Alici fritte

IMG_6275

Alici fritte con provola

IMG_6277

Cuoppo di verdure e alici (polpette di melanzane, peperoni e alici)

IMG_6283

Polpetta di melanzane

IMG_6297

Spaghetti con alici salate, noci e pecorino

IMG_6255

Birra artigianale Il Chiostro di Nocera Inferiore (Salerno)

IMG_6308

Cetara

IMG_0101IMG_0105IMG_6338IMG_6347IMG_6349
Pane e coccos’
Corso Federici, 3 – Cetara, Salerno
tel. 089/261485

Print Friendly

You may also like...

2 Responses

  1. Elisa scrive:

    Ciao… tanti auguri Buon Anno 2013!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!