SETTE SPOSE PER SETTE FRATELLI

7-spose-s
Dopo le pizze a quattro e a otto mani, continuano le sperimentazioni del maestro Enzo Coccia! Un’altra serata tra gioco e inventiva messa a punto dalla PizzAria La Notizia in collaborazione con la giornalista enogastronomica Laura Gambacorta.

MG_4380

Laura Gambacorta e Enzo Coccia


Stavolta il Maestro Pizzaiolo ha voluto proporre sette diverse versioni di Margherita, combinando differenti tipologie di pomodori e latticini, e coinvolgendo nelle variazioni anche il formaggio grattugiato usato come condimento, con un’alternanza di pecorino e parmigiano.
Accostamenti tradizionali, insoliti o assolutamente singolari, che hanno suscitato curiosità e interesse nel pubblico presente.

MG_4362

Rotolino con soffritto


Tra le varietà di pomodori impiegate, il Corbarino, il Datterino, il San Marzano essiccato e il San Marzano DOP pelato di DaniCoop, cooperativa agricola dell’Agro Sarnese–Nocerino.

MG_4420

Pomodorino del piennolo del Vesuvio e Mozzarella di bufala campana Dop

MG_4447

Corbarino e Provola di bufala

MG_4472

Datterino e Fior di latte

MG_4550

Ciliegino alla brace e Provola di latte vaccino

MG_4573

San Marzano essiccato e Scamorzetta fresca di Agerola

MG_4608

Pachino e Stracciata di Andria

MG_4492

Paolo Ruggiero – DaniCoop


Una particolarità è stata rappresentata dall’utilizzo di fior di latte prodotto con Latte Nobile dell’Appennino Campano (Presidio Slow Food), un latte bovino di altissima qualità, ricco di aromi, di molecole antiossidanti e con un elevato contenuto di acidi grassi “buoni”, caratteristiche apportate dal tipo di allevamento e di alimentazione del bestiame da cui proviene.

MG_4620

San Marzano Dop pelato e Fior di latte prodotto con Latte Nobile

MG_4630

Adriano Gallevi – Anfosc


In abbinamento alle pizze, le birre artigianali del birrificio marchigiano Collesi – distribuite dalla D&C – nelle tipologie Alter, Ego e Fiat Lux.

MG_4339

Birre Collesi

MG_4509

Antonio Esposito – D&C


Come momento finale di dolcezza, le praline della cioccolateria artigianale Theobroma, che per l’occasione ha presentato tre piccole delizie: Moncatalì (pralina ripiena di uva catalanesca sotto spirito), una noce di Sorrento caramellata, ricoperta di cioccolato al latte, e un bonbon di cioccolato fondente monorigine Ecuador (cacao 74%).

MG_4669

Moncatalì

MG_4647

Umberto Pignatiello – Theobroma


In quanti altri modi ci stupirà il maestro Coccia in futuro? 😉

MG_4450
Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!