SLOW FOOD DAY AD ALVIGNANO – Parte seconda

Immagine-144-copia
Sono tornata ad Alvignano dopo una settimana per prendere parte alle attività conclusive dello Slow Food Day che ha avuto luogo sabato 26 maggio (resoconto qui).

Sabato 2 giugno Piazza Notarpaoli ha ospitato il Mercato di Resistenza Contadina, organizzato dalla Pro Loco Alvignanese e dalla Condotta Slow Food Volturno con il patrocinio del Comune di Alvignano, al quale hanno preso parte numerosi produttori del Medio Volturno.
Agricoltori, casari, imprenditori e artigiani del gusto hanno presentato i loro prodotti; per ciò che mi concerne, in alcuni casi si è trattato di ritrovare “vecchie conoscenze” (ad esempio, i latticini del caseificio Il Casolare, il Conciato romano dell’azienda agrituristica Le Campestre, i pomodorini del piennolo del Vesuvio dell’azienda casa Barone, le birre artigianali del microbirrificio Karma), in altri casi di fare belle scoperte o approfondimenti.

DSC03832

Caseificio Il Casolare

DSC03810DSC03811DSC038131DSC03815

DSC03833

Mercato di Resistenza Contadina

DSC03824

Conciato romano

DSC03821

Conciato romano stagionato 6 mesi

DSC03817

Pomodorini del piennolo dell’azienda casa Barone

DSC03818
L’occasione è stata propizia per assaggiare i formaggi a base di latte di capra e pecora del giovane produttore caseario Carmine Bonacci di Giano Vetusto (in provincia di Caserta) e per incontrare Gennaro D’Andrea, titolare di un’azienda agricola che seleziona e trasforma tartufi e che coltiva alberi da frutta, frutti di bosco e frutta in guscio. L’attività di cercatore di tartufi del Matese e le sue coltivazioni di nocciole sono state oggetto di una chiacchierata con Gennaro, il quale si è soffermato a descrivere una particolare varietà, la nocciola rossa, dalla caratteristica conformazione che le consente di “autodifendersi”.

DSC03836

Carmine Bonacci

DSC03794

Formaggi a base di latte di capra e pecora

DSC03842

Gennaro D’Andrea

DSC03806

Prodotti dell’azienda agricola D’Andrea

DSC03802

Nocciole


Ho avuto anche l’opportunità di discutere con Mario Cipriano, titolare del birrificio Karma, sul variegato mondo delle birre artigianali.
Al momento in Campania si registra un discreto numero di aziende produttrici e un buon interesse per il prodotto, ma Mario sottolinea che c’è ancora tanto da fare, soprattutto in termini di diffusione della “cultura” della birra artigianale.

DSC03853

Mario Cipriano

DSC03852

Birre Karma


Tra le nuove conoscenze segnalo due ragazzi intraprendenti, Monica Arzillo e Salvatore D’Agostino, gestori della Country House La Cascina di Alvignano.
Per questo appuntamento, hanno presentato due piatti per i quali hanno utilizzato prodotti del territorio: la Fagiolata del Brigante, preparata con tre tipi di fagioli (fagioli della regina, fagioli rossicci e “spungularielli”) e con salsiccia di Caiazzo al finocchietto, e una Zuppetta di cicoria selvatica con tracchie secche salate di maiale nero casertano.

DSC03863

Fagiolata del Brigante – La Cascina

DSC03865

Zuppetta di cicoria selvatica – La Cascina


Il programma della serata ha incluso banchi d’assaggio di piatti tipici preparati da ristoratori locali, degustazione di sigari a cura delle Manifatture del Sigaro Toscano e tanta musica.

Per me è sempre un piacere bazzicare in questi luoghi. Il territorio dell’alto casertano dimostra vivacità, dinamismo e desiderio di valorizzare al meglio un patrimonio enogastronomico ricco di eccellenze.
Ma oltre ai prodotti di indiscutibile qualità, il capitale più pregiato di questa zona è costituito dalle sue risorse umane. L’ospitalità e il calore della gente sono inestimabili, ed io sono felice di aver scoperto persone, luoghi e sapori preziosissimi.


Riferimenti utili:
 
Carmine Bonacci – Produttore caseario
cell. 327/3358473
 
Azienda Agricola D’Andrea Gennaro
Via Monaci – Vairano Patenora, Caserta
tel. 0823/644787 cell. 335/241998
 
Birrificio Artigianale Karma
C.so Umberto I, 291 – Alvignano, Caserta
tel. 0823/869117
 
La Cascina Country House
Via Olivella – Alvignano, Caserta
tel. 0823/610999
Print Friendly

You may also like...

2 Responses

  1. Antonietta scrive:

    Sempre interessanti e dettagliati i tuoi reportage!

  2. Dani scrive:

    Grazie Antonietta!!! :-))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!