SOSTE GOLOSE ROMANE – Parte terza

 
L’avevo lasciata un mese fa sotto la neve e l’ho ritrovata in fiore.
Ancora prima dell’inizio ufficiale della primavera, Roma mi si è presentata bellissima e vestita di rosa. Un vero spettacolo, che mi ha rallegrata durante le mie scorribande :-)
 
DSC03077DSC03082DSC03079
 
Durante questa mia ultima visita me ne sono andata in giro per i quartieri Prati e Monti, dirigendomi verso mete già consolidate e sperimentando anche qualcosa di nuovo.

Tra le mie tappe capitoline irrinunciabili c’è sicuramente Castroni in via Cola di Rienzo.
Il suo sito web recita: “Castroni Coladirienzo è un punto di riferimento per chiunque ricerchi qualità, innovazione e….svago” ed io sottoscrivo in pieno!
Non è facile catalogare questo esercizio in un’unica categoria. Castroni è caffè, è drogheria, è coloniali, è rivendita di cibi etnici, di utensili… Credo di non essere mai uscita con le mani vuote dal negozio! C’è sempre qualcosa che attira la mia attenzione (e la mia inguaribile golosità).
In genere sono letteralmente rapita dallo stratosferico assortimento di confetture e di cioccolato; la mia ultima scoperta è una tavoletta al latte di capra.
Ma Castroni è anche un luogo in cui mi piace semplicemente “perdermi” e gironzolare.
 
DSC03075

Con pochi passi, dirigendosi in via Orazio, si raggiunge Cake and the City, pasticceria della cake designer romana Valentina Gigli, nota agli appassionati per le sue partecipazioni a programmi televisivi di cucina.
Qui si trovano dolci di ispirazione internazionale, tra i quali cupcakes, brownies, chocolate cookies, ed è altresì possibile ordinare torte spettacolari con soggetti a scelta. Inoltre nel negozio si possono acquistare diversi gadget tematici, nonché le pubblicazioni della chef pasticcera.
 
DSC03072

E dopo gli spuntini, passiamo al pranzo vero e proprio.
Ho voluto provare il ristorante Urbana 47 in quanto qui si mangia a chilometro zero, ovvero per la preparazione dei piatti vengono utilizzati prodotti biologici locali, coltivati entro 150 km.
Il menu è ideato e realizzato sotto la supervisione degli chef stellati Angelo Troiani (Il Convivio Troiani) e Giulio Terrinoni (Acquolina Hostaria).

Io ho scelto una delle formule degustazione, quella da “Peso Welter” che consiste in due piatti a scelta più il dolce, ed ho accompagnato il tutto con un buon bicchiere di Merlot.

Al di là dell’indubbia qualità degli ingredienti, il locale presenta altri aspetti interessanti. La cucina è a vista, l’arredo è vintage e decisamente originale (tavoli e sedie sono uno diverso dall’altro, perfino la toilette è singolare) e il mobilio è in vendita.

DSC03086DSC03087DSC03089DSC03091DSC03083Immagine-142
DSC03113

La carbonara senza l’uovo di Parisi ma con quello di Colombo

DSC03117

Punta di petto alla fornara e purea di patate affumicato alle nocciole

DSC03122

Crostata di ricotta

DSC03123

Questo resoconto si conclude qui, ma non vedo l’ora di effettuare altre incursioni 😉

 
Castroni
Via Cola di Rienzo, 196 – Roma
tel. 06/6874383
 
Cake and the City
Via Orazio, 15 – Roma
tel. 06/3232607
 
Urbana 47
Via Urbana, 47 – Roma
tel. 06/47884006 www.urbana47.it


Aggiornamento: Cake and the City ha chiuso nel 2015.
Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!