TRADIZIONI IN BOTTAIA

Tradizioni-2Bin-2Bbottaia-2Bp
La serata di venerdì 24 ottobre ha sancito la riapertura della nuova stagione di eventi in cantina del Quartum Store di Quarto, dopo il felice ciclo estivo a bordo piscina.

IMG_8562
Il tema prescelto dall’organizzatrice Laura Gambacorta per la ripresa indoor è stato Tradizioni in bottaia, un omaggio alla cucina classica partenopea.

IMG_8578

Laura Gambacorta


Nella singolare ambientazione dei locali di affinamento in botti di legno dei vini di casa Di Criscio, sono andati in scena i piatti abilmente eseguiti dallo chef Nicola Di Filippo, molisano di nascita, per vent’anni presidente dell’APCN (Associazione Provinciale Cuochi Napoli).

IMG_8647

Nicola Di Filippo


La partenza della cena non poteva avvenire se non all’insegna del classico dei classici, la Parmigiana di melanzane, di esecuzione magistrale.

IMG_8505
Un tocco più contemporaneo per l’Insalatina di pollo scomposto, con funghi porcini, scaglie di pecorino dolce e succo di limone a condire il tutto.

IMG_8498

Insalatina di pollo scomposto


Alle prime due portate è stato abbinato l’Asprinio brut V.S.Q. Quartum, che per la sua spiccata acidità ben si sposa con la cucina napoletana, ed in particolar modo con i crostacei, la mozzarella e la frittura.

IMG_8524

IMG_8564

Francesca Di Criscio


Ritorno al territorio più autentico con i Maltagliati “vulcanici”, ossia con ingredienti tutti regionali quali pomodorini del piennolo del Vesuvio, colatura di alici, provolone del Monaco, nocciole e basilico.

IMG_8602

Maltagliati vulcanici


Carne bianca e tante verdure nel “Coniglio sazio”: coniglio farcito con broccoli, pinoli e uva passa, accompagnato da finocchi gratinati e un piccolo flan di broccoli.

IMG_86281

Coniglio sazio


A queste due successive portate è stata invece abbinata la Falanghina Campi Flegrei DOC Quartum, vitigno autoctono di Quarto, vinificato in purezza per far risaltare la caratteristica saliente del territorio flegreo, vale a dire l’accentuata mineralità.

IMG_8549
I dolci sono stati realizzati da Pasquale Pesce dell’omonima pasticceria di Avella, membro della FIP (Federazione Italiana Pasticceria) e dell’APN (Associazione Pasticcieri Napoletani).

IMG_8673

Pasquale Pesce


Specialista in lievitati, Pesce ha presentato il tradizionale Babà al rum e il suo Panettone mandorlato con amarene.

IMG_8689

Babà

IMG_8699

Panettone mandorlato con amarene


Ai dolci è stato abbinato l’Amaro Vivese, un liquore alle erbe aromatiche del Mediterraneo la cui ricetta segreta si tramanda nella famiglia Vivese/Costagliola da mezzo secolo.

IMG_8714
Non perdete i prossimi appuntamenti del Quartum Store, segnalati come sempre nella rubrica “Eventi golosi del mese” di All’assaggio!

IMG_8510

 
 
Quartum Store – Cantine Di Criscio
Via Giorgio De Falco, 5/A – Quarto, Napoli
tel. 081/8765942
 
Pasticceria Pesce
Via Mons. P. Guerriero, 1 – Avella, Avellino
tel. 081/8251557
 
GVA Liquori
Via Angelo Di Costanzo, 12 – Napoli
tel. 081/5528218
www.vivese.com


Aggiornamento: La Pasticceria Pesce ha traslocato in via G. Leopardi 33 a febbraio 2016.
Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!