WHITE ICE SUMMER 2018, SPECIAL EDITION TRE CONI GAMBERO ROSSO

White Ice Summer
Giovedì 21 giugno presso lo storico Palazzo Caracciolo è andata in scena la sesta edizione dell’appuntamento annuale a cura della Città del gusto Napoli in cui il bianco è protagonista, interpretato in tutte le sue forme: da gustare, da bere, da indossare, da ascoltare.


White Summer, la festa dedicata al solstizio d’estate, quest’anno si è presentata in un’edizione speciale “Ice” per celebrare per la prima volta i Maestri del brivido premiati Tre Coni sulla guida Gelaterie d’Italia 2018 del Gambero Rosso.

Maestri gelatieri di tutt’Italia si sono riuniti per proporre gelati artigianali di qualità tutti da scoprire; grandi classici, rivisitazioni e innovazioni che hanno stupito il pubblico per la ricercatezza dei sapori e la bontà del gusto.

Tra le novità assaporate, Crema libanese; Fichi, alloro e mandorle; Finocchietto in salsa di visciole; Orzo con datteri marinati al marsala e crumble alla liquirizia; Pistacchio lucano salato; Sapori di Sorrento.

Originale il gusto Sfogliatella Frolla realizzato da Raffaele Cuomo della Cremeria Gabriele di Vico Equense, con tutti (ma proprio tutti) gli aromi del celeberrimo dolce.

Multisensoriale il Gelato profumato proposto da Emilio Panzardi (Gelateria Emilio di Maratea) e Hilde Soliani, artista dell’Olfatto e del Gusto.

Intensissimo il Fondente integrale di Alberto Manassei della Gelateria dei Gracchi di Roma.

Da segnalare alcune creazioni più anticonvenzionali, come il gusto Insalata di Dario Rossi (Greed Avidi di Gelato di Frascati), il Ricordo di un’oliva all’ascolana di Paolo Brunelli di Senigallia, l’Aspro Partenopeo di Stefano Guizzetti della gelateria Ciacco di Parma.

Le prelibatezze dei maestri gelatieri italiani sono state valorizzate dalle vetrine dell’azienda Orion, dalla tecnologia delle macchine di Cattabriga marchio storico di Iceteam 1927, dalle cialde della cinquantenaria azienda Bussy.


Non solo brivido a deliziare i palati, ma anche i lievitati dolci del Maestro Pasticcere Salvatore Gabbiano dell’omonima pasticceria di Pompei: Panbabà e Nuvola bianca.


Degni compagni di viaggio nel bianco da gustare anche i formaggi selezionati da Paolo Amato del Caseificio Aurora di Sant’Egidio del Monte Albino.


Per la parte beverage presente una selezione di grandi etichette italiane scelte dal Gambero Rosso.


Bianco anche da ascoltare grazie alle atmosfere musicali lunari create ad hoc dal Dj set internazionale di Lunare Project, con special guest in consolle Roberto Barone “Heart” Director di Radio YACHT, la radio svizzera dal gusto tutto italiano, media partner esclusivo degli eventi firmati Città del gusto Napoli.

Partner dell’evento Audi A&C Motors, unica concessionaria Audi per Napoli e provincia, che per l’occasione ha presentato l’Audi Q2 #citycar ma anche #SUV #crossover ma anche #coupé.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *