A CASA NOSTRA, UNA TERRAZZA SUL MARE A BACOLI

image
Bacoli
è una graziosa cittadina dei Campi Flegrei, conosciuta per le sue bellezze archeologiche e naturali.
Sulla strada che costeggia il Castello Aragonese spunta il ristorante A Casa Nostra, alla lettera il regno della coppia formata dallo chef Marco Romano e dalla direttrice di sala Alda Pollio.

IMG_5219

Lo chef patron Marco Romano


Tre piani in discesa, dall’arredo in legno chiaro e tanti tocchi vivaci alle pareti e sui tavoli; la mise en place di ogni livello ha il proprio colore dominante.

image
L’ambiente situato più in basso sbuca inaspettatamente su una deliziosa terrazza affacciata sul mare, dalla quale si gode una vista stupenda.

IMG_5210IMG_5208
La cucina è di mare, com’è ovvio che sia da queste parti, ma con tanti particolari in grado di fare la differenza.
Tre gli ingredienti sui quali si è voluto puntare principalmente: l’astice, il riccio e il baccalà.
Il crostaceo è utilizzato come complemento per un primo piatto, i paccheri, e in una declinazione molto in voga negli Stati Uniti ma da qualche tempo anche dalle nostre parti, ovvero nel panino.
Qui il lobster roll è servito in due formati; nella versione aperitivo, si arricchisce di lime, basilico e pomodoro. Succulento!

image

Mini panino con l’astice

IMG_5229
Il cremosissimo riccio trova il suo abbinamento ideale con spaghettoni o sedanini, mentre il baccalà (non particolarmente usato nell’area flegrea) è protagonista di numerose ricette e finanche di un menu degustazione appositamente dedicato, al fine di valorizzarlo e diffonderlo anche a queste latitudini.

IMG_9030

Spaghettoni ai ricci

IMG_8995

IMG_9006

Carpaccio di mussillo di baccalà con insalata riccia, olive nere e pomodorini

IMG_9024

Pacchero ripieno di baccalà su crema di fave e pancetta croccante

IMG_9026

Baccalà in tempura con pomodorini gialli, uva passa e pinoli


Il pescato naturalmente è sempre freschissimo. In carta troviamo antipasti di crudi (ostriche, taratufi, gamberi e scampi) a prezzi molto più che invitanti!
Le sfizioserie in menu sono comunque tantissime, sia a base di pesce che di ortaggi.
Ben eseguita la frittura nei piacevoli Fiori di zucca ripieni di burrata, provola e gamberetti.

IMG_9001

Polpo alla brace con vellutata di patate e gocce di basilico

IMG_9010

Budino di ricotta sfizioso con crema di zucchine e lupini

image

Fiori di zucca ripieni di burrata, provola e gamberetti


L’unica concessione ai carnivori sono gli spaghetti con le polpette (sì, siamo dalle parti del comfort food partenopeo).

Anche il dessert ha l’anima meridionale: specialità della casa è la cassata napoletana.

image

Cassata napoletana


Il conto medio si aggira intorno ai 35 euro.

Un locale con appena nove mesi di vita ma che ha tutte le carte in regola per fare un ottimo percorso.    


A Casa Nostra
Via Castello, 71 – Bacoli, Napoli
tel. 320/7276945 – 340/2369669
www.facebook.com/A-casa-nostra-asticericciobaccal%C3%A0-402409243277499
Aperto solo a cena; a pranzo il sabato e la domenica; chiuso il mercoledì.  


Aggiornamento: Il locale ha chiuso; ad aprile 2017 i titolari hanno aperto a Pozzuoli l’osteria Cheffó.

 

Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!