SOSTE GOLOSE ROMANE – Parte seconda

Ben ritrovati alla seconda parte del nostro percorso romano!
Anche stavolta le mie incursioni hanno avuto come oggetto prevalentemente il cibo da strada e i piatti (anche) da asporto, per una fruizione veloce ma con l’occhio sempre puntato al gusto.
Ribadisco che queste segnalazioni sono sicuramente arcinote ai capitolini, ma magari possono essere di qualche interesse per i non-romani che si dovessero trovare in città 😉
 
Iniziamo con un locale in zona Marconi, che ho scovato andando alla Città del Gusto.
Acquolina offre servizio di friggitoria e di pizze al taglio, sia da consumare in loco che take away. Originale e stuzzicante è il cartoccio di calamari espresso; da notare che qui sono banditi i surgelati! Buona anche la scelta di birre artigianali.

calamari

Cartoccio di calamari, Acquolina


Non troppo distante, in zona Monteverde, troviamo la pizzeria La Gatta Mangiona. Qui la pizza è davvero saporita, e c’è un discreto assortimento di fritti croccanti e appetitosi.
La Margherita classica è fragrante e ben condita con fiordilatte, pomodoro, basilico e parmigiano grattugiato.
Tra le sfizioserie, troviamo supplì con asparagi e zafferano, crocchette di patate con fiordilatte, crocchette di ricotta e spinaci, e fiori di zucchine ripieni con fiordilatte e acciughe.

Margherita

Margherita classica

crocchetta-patate

Crocchetta di patate con fiordilatte

crocchetta-ricotta

Crocchetta di ricotta e spinaci

Supplì con asparagi e zafferano

Supplì con asparagi e zafferano


Virando in zona Monti, si giunge in un localino per certi versi rivoluzionario. Tricolore è panetteria, paninoteca e scuola di cucina, tutto in uno. I panini sono straordinari, grazie alla lievitazione naturale e alle farciture eccellenti. E dato che qui vengono utilizzate le mitiche uova di Paolo Parisi, quale miglior modo di degustarle se non in uno zabaione fresco? 😉

I posti a sedere sono pochissimi, ma l’attesa è ampiamente ripagata; in alternativa, potete portarvi via il vostro pasto in una comoda scatolina.
 
IMG_1516IMG_1490IMG_1511IMG_1512IMG_1491IMG_1495
filet-o-fish

Filet-O-Fish di Lattarini (lattarini del Mediterraneo, salsa tartara con uova di gallina livornese Paolo Parisi)

hot-dog

Hot Dog (wurstel di maiale di cinta senese Paolo Parisi, cipolle di Cannara, senape in grani)

Zabaione

Quel che resta dello Zabaione…


Se si vuole proseguire con un momento dolce, nelle vicinanze c’è Sweety Rome, pasticceria che propone specialità internazionali. Cupcakes variopinti e brownies occhieggiano invitanti dal banco vetrina, ma nel fine settimana c’è spazio anche per i salati (nelle formule Colazione Americana e Brunch).

brownie-al-pistacchio

Brownie glassato al cioccolato bianco con pistacchi

muffin-carota-w

Muffin alla carota


Infine, allungandosi a Testaccio, si arriva da 00100 Pizza.
Lo ammetto, sono rimasta letteralmente conquistata dalle leccornie di questo locale!!!
I supplì sono goduriosi (quello con la Genovese è sublime!) e uno strepitoso impasto fa da base alle pizze in teglia e ai trapizzini, ovvero triangolini che vengono farciti al momento con sughi e condimenti gustosissimi, i cui ingredienti sono indicati su una grande lavagna affissa a tutta parete.
Il negozio è spesso gremito, e a giusta ragione! Consigliatissimo.
 
IMG_1533
t-polpette

Trapizzino con polpette al sugo

t-pollo

Trapizzino con pollo alla cacciatora

ripiena-al-fumo

Pizza Ripiena al Fumo

Supplì Amatriciano

Supplì Amatriciano

Supplì Genovese

Supplì Genovese


Per questa volta è tutto, ma le avventure romane non finiscono qui 😉
 
Acquolina
Via E. Fermi, 102-104 – Roma
tel. 06/5599801
 
La Gatta Mangiona
Via F. Ozanam, 30-32 – Roma
tel. 06/5346702
 
Tricolore
Via Urbana, 126 – Roma
tel. 06/88976898
 
Sweety Rome Caffè
Via Milano, 48 – Roma
tel. 06/48913713
 
00100 Pizza
Via G. Branca, 88 – Roma
tel. 06/43419624
www.00100pizza.com


Aggiornamento: Sweety Rome Caffè ha chiuso.
 
Print Friendly

You may also like...

2 Responses

  1. Arianna scrive:

    Queste foto le devo far vedere a mia nonna: proprio ieri discutevamo sulle varietà di supplì, e lei insisteva che non c’era altro al di fuori di “riso bianco con prosciutto e formaggio”… E..il trapizzino…che fame!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!