EMERGENTE SUD 2013

Emergente
Dal 2 al 4 giugno, il Cenacolo Belvedere di Napoli è stato sontuoso scenario dell’edizione 2013 di Emergente Sud, la gara tra chef in ascesa provenienti dalle regioni del Sud Italia organizzata dal team Witaly capitanato da Luigi Cremona e Lorenza Vitali.

Parallelamente a quella dei cuochi, si è svolta per la prima volta la gara per il Miglior PizzaChef Emergente d’Italia; 15 giovani pizzaioli italiani (rimasti poi in 6 per la finale) si sono contesi il titolo a colpi di Margherite e pizze a tema libero.

Alla conduzione delle tre giornate si sono alternati, insieme agli organizzatori, Monica Piscitelli, Gino Sorbillo e Barbara Guerra.

IMG_6417

Monica Piscitelli


Oltre a quelli degli emergenti, il pubblico ha potuto assistere ai Pizza Show dei MasterPizzaChef (tra i quali Franco Pepe, Renato Bosco, Ciro Salvo, Giuseppe Giordano, Stefano Callegari e Giancarlo Casa), che si sono esibiti offrendo novità e assaggi di pizza d’autore.

IMG_1888

Franco Pepe e Gino Sorbillo

IMG_1900

Franco Pepe (Pepe in Grani, Caiazzo)

IMG_1902

Pizza estiva di Franco Pepe: mozzarella di bufala, crema di cipolle di Alife, sedano e tonno alletterato

IMG_1908

Renato Bosco (Saporè, San Martino Buon Albergo)

IMG_1912

IMG_1916

Pizza romana in teglia di Renato Bosco farcita con porchetta di Ariccia, stracchino e mozzarella di bufala

IMG_1941

Ciro Salvo (Massè, Torre Annunziata)

IMG_1949

Ciro e Gennaro Salvo

IMG_1947

Margherita con Nduja artigianale di Spilinga proposta da Ciro Salvo

IMG_1960

Ciro Salvo, Gino Sorbillo e Giuseppe Giordano

IMG_1936

Barbara Guerra e Giuseppe Giordano

IMG_1955

Giuseppe Giordano (Piedigrotta 2 Express, Alessandria)

IMG_1976

Pizza con fior di latte di Tramonti e provola affumicata di Tramonti realizzata da Giuseppe Giordano

IMG_1886

Stefano Callegari, Gino Sorbillo, Barbara Guerra e Lorenza Vitali

IMG_2124

Giancarlo Casa (La Gatta Mangiona, Roma)

IMG_2125

La pizza di Giancarlo Casa


Le varie sale del Cenacolo hanno inoltre ospitato una selezione di aziende artigianali del mondo del vino e dei prodotti agroalimentari d’eccellenza.

Un grande evento insomma, accessibile a tutti, completamente gratuito, con assaggi eccellenti ed esibizioni dal vivo.

Trionfatore della giornata di martedì 4, il giovane chef pugliese Danilo Vita (La Sommità, Ostuni), mentre a Luca Abbruzzino (Ristorante Antonio Abbruzzino, Catanzaro) è andato il Premio “Naturalmente Ferrarelle”.

La finale per decretare il Miglior Chef Emergente d’Italia, con la sfida tra i vincitori del Sud, del Centro e del Nord si terrà a Roma.

IMG_2093

I finalisti: Luca Abbruzzino, Giovanni Vanacore, Danilo Vita e Mirko Balzano


Il versante pizzaioli ha fatto registrare un ex aequo tra i napoletani Enrico Lombardi (Lombardi a Via Foria) e Toto Sorbillo (Gino Sorbillo a Via Tribunali), premiati entrambi con forniture di prodotti Danicoop e Molino San Felice (tra gli sponsor della kermesse).

IMG_2017

Margherita con provola di Enrico Lombardi

IMG_2036

Pizza “Nando” di Enrico Lombardi: pomodorini, bocconcini di mozzarella di bufala e ricotta di cestino

IMG_2136

Al centro, Luigi Cremona

IMG_2149

Enrico Lombardi e Toto Sorbillo


La pizza è entrata di diritto nell’olimpo della gastronomia, grazie all’utilizzo di ingredienti di qualità e ad una specializzazione sempre più crescente che ha consentito di ottenere risultati straordinari in termini di gusto e digeribilità.
Ed eventi come questo non fanno altro che rafforzare tale certezza.

IMG_2057
Print Friendly

You may also like...

1 Response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!