VERITAS RESTAURANT

Veritas

Seppure inserito in uno scenario gastronomico come quello partenopeo, prevalentemente ancorato alla tradizione, il ristorante Veritas segue il filone della cucina creativa.
 
IMG_2471
 
A imprimere la sua personalità e il suo estro nei piatti, lo chef irpino Gianluca D’Agostino.

IMG_5878

Gianluca D’Agostino


Alcune sue creazioni possono già essere definite dei “classici”, come il Polpo arricciato con crema di patate o l’Uovo poché con tartufo nero. Nella stagione autunnale il locale propone anche il tartufo bianco, da abbinare, oltre che all’uovo, ai tagliolini al burro d’alpeggio o alla sogliola burro e limone.

Siccome la nostra visita risale appunto al periodo pre-invernale, nel menu abbiamo trovato tanti ingredienti stagionali: scarola, cavolfiore, broccoli, zucca, presentati in abbinamenti ben riusciti.

IMG_2429

Pani della casa: bianco, alle olive nere, grissini ai sali speziati

IMG_2423

Benvenuto: Mousse di ricotta di Agerola, broccoli e capocollo

IMG_2431

Uovo poché con verza, salsiccia, fonduta di provola e tartufo nero

IMG_2436

Calamaro con scarola e ricciola marinata, salsa di cavolfiore e soia

IMG_2443

Linguine con totani, zucca, olive nere e bottarga di muggine


Decisamente indovinato ad esempio l’accostamento dei Mezzi paccheri alla pescatora con i broccoli, capace di dare un quid in più ad un piatto altrimenti ordinario.

IMG_2455

Mezzi paccheri alla pescatora con broccoli


Il piatto da noi preferito è stato il petto d’anatra, cotto alla perfezione, morbido, sugoso e arricchito dal sapore intenso del mosto cotto di aglianico.

IMG_2460

Petto d’anatra con mosto cotto di aglianico, peperoncini verdi e crostini burro e alici

IMG_2465

Crema bruciata al cioccolato bianco, salsa di frutti di bosco e arance

IMG_2467

Zuppetta al frutto della passione con latte di cocco e granita di menta

 
La corposa carta dei vini conferisce un punto a favore all’insieme, così come la carta dei caffè.
Menu degustazione a partire da 38 Euro.
 
 
 
Veritas Restaurant
Corso Vittorio Emanuele, 141 – Napoli
tel. 081/660585
 
IMG_2418
 
 
ENGLISH VERSION
Although placed in a culinary scene predominantly anchored to tradition, the restaurant Veritas follows the trend of creative cuisine.
To impress his personality and his creativity in the dishes, there is the chef from Irpinia Gianluca D’Agostino.
Some of his creations can already be called “classics” such as the curled octopus with potato cream or poached egg with black truffles.
In autumn, the restaurant also offers the white truffle, to be combined with egg noodles with mountain butter or with butter and lemon sole.
Since our visit was just in pre- winter time, in the menu we found many seasonal ingredients: prickly lettuce, cauliflower, broccoli, pumpkin, presented in a successful pairing.
Definitely guessed, for example the combination of seafood paccheri with broccoli, able to give something extra to an otherwise ordinary dish.
The dish we preferred was the duck breast, cooked to perfection, soft, juicy and enriched by the intense flavor of the cooked must of Aglianico.
The dense wine menu gives a bonus to the whole, as well as the menu of coffee.
Tasting menu starts from 38 euros.
 
Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!