GUIDA AL NUOVO ASSETTO DELLE PIZZERIE DI NAPOLI E DINTORNI

IMG_7304

Durante questi due anni e mezzo di vita del blog abbiamo parlato ampiamente di tutto ciò che ruota intorno al mondo della Pizza Napoletana: eventi, iniziative, assegnazioni di riconoscimenti, inaugurazioni di locali, presentazione di nuove ricette, sperimentazioni a più mani e chi più ne ha, più ne metta.

Alla luce delle tante novità che si sono verificate in tempi recenti, abbiamo deciso di provare a mappare la situazione inerente alle nuove aperture e ai restyling delle pizzerie di Napoli e dintorni.

Nessuna classifica, per carità: è una modalità che non ci appartiene! Per il nostro percorso, abbiamo scelto un criterio puramente cronologico.

E quindi, ecco un breve riepilogo del nuovo assetto delle pizzerie del capoluogo partenopeo e della sua provincia.
 
 
NUOVE APERTURE – NAPOLI

LIEVITO MADRE AL MARE 
 
Lievito-Madre-s

La seconda creatura del fantasista Gino Sorbillo ha visto la luce a giugno 2013.
Carta volutamente ridotta (solo 7 tipologie di pizza), utilizzo di lievito madre e un’ubicazione privilegiata sul lungomare sono le armi che Sorbillo ha sfoderato per raddoppiare la sua offerta tradizionale di via dei Tribunali.

Gino Sorbillo

Gino Sorbillo


Lievito Madre al Mare
Via Partenope, 1 – Napoli
tel. 081/19331280
 
ECCELLENZE CAMPANE
 
 
 
È a gennaio 2014 che risale l’avvio del polo enogastronomico Eccellenze Campane, la “Terra del Buono” che ospita produttori e ristoratori di diversi comparti.
All’interno del grande contenitore troviamo ‘O pizzaiuolo, ovvero lo spazio di Guglielmo Vuolo.
Lasciata la sede di Casalnuovo nelle mani del figlio Valerio, il maestro di lunga esperienza si è messo in gioco in questa nuova sfida commerciale nell’area orientale di Napoli.

Guglielmo Vuolo

Guglielmo Vuolo


Eccellenze Campane
Via Brin, 69 – Napoli
tel. 081/5636303
 
50 KALÒ


A febbraio 2014 è toccato a Ciro Salvo celebrare l’inizio della sua prima impresa da titolare.
L’impasto ultra-idratato è il punto di forza di 50 Kalò, pizzeria all’insegna dell’alta qualità situata in posizione strategica a Mergellina.
Tra le risorse del locale, i menu stagionali (con materie prime selezionatissime), una attenta lista di birre e vini e i dolci della rinomata pasticceria campana Mennella.

Ciro-Salvo

Ciro Salvo


50 Kalò
Piazza Sannazaro, 201/b – Napoli
tel. 081/19204667
 
 PALAZZO PETRUCCI PIZZERIA
 
Palazzo Petrucci pizzeria

Inaugurata il 16 aprile, la pizzeria di proprietà del ristorante stellato Palazzo Petrucci nel cuore del centro storico.
Al forno, il maestro Michele Leo, chef pizzaiolo ex del Gambero Rosso. Alla (per il momento) contenuta selezione di pizze a lievitazione lunghissima si affiancano taglieri di salumi e formaggi, insalate e dolci.
Plus non trascurabile, il continuo interscambio con l’adiacente ristorante.

Michele Leo

Michele Leo


Palazzo Petrucci Pizzeria
Piazza San Domenico Maggiore, 5/7 – Napoli
tel. 081/5512460
 
IL PRESIDENTE

 
Ultimissimo arrivato in città (aperto il 19 maggio), il locale dedicato ad Ernesto Cacialli, il pizzaiolo napoletano che nel 1994 offrì una pizza all’allora presidente degli Stati Uniti Bill Clinton.
La nuova struttura nel tratto finale del decumano inferiore va ad affiancare la limitrofa pizzeria “La Figlia del Presidente” in via del Grande Archivio; entrambe sono gestite dalla figlia di Ernesto, Maria, dal genero Felice Messina e dal nipote Armando, che portano avanti la tradizione familiare.

Armando Cacialli Messina

Armando Cacialli Messina


Il Presidente
Via San Biagio dei Librai, 83 – Napoli
tel. 081/262175

NUOVE APERTURE – PROVINCIA
 
MARIA MARÌ


Dopo una carriera trentennale come lavoratore dipendente, Vincenzo Sannino ha inaugurato ad aprile 2013 il suo primo locale a gestione diretta, il cui nome è un omaggio alla moglie Maria.
Marito al forno a legna e consorte in cucina hanno portato gusto e qualità nel popoloso comune di Giugliano, nell’hinterland partenopeo.

Vincenzo Sannino

Vincenzo Sannino


Maria Marì
Via Aviere Mario Pirozzi, 59 – Giugliano in Campania, Napoli
tel. 081/5064205
 
VILLA GIOVANNA


A luglio 2013 il pizzaiolo-chansonnier Gianfranco Iervolino ha intrapreso la sua ennesima avventura professionale insediandosi in questo locale nel Parco Nazionale del Vesuvio.
Impasto personalissimo, accorto studio sulle lievitazioni ed eleganza nelle presentazioni sono i tratti distintivi del suo lavoro.

Gianfranco Iervolino

Gianfranco Iervolino


Villa Giovanna
Via Valle delle Delizie – Fine Strada Provinciale 259 – Ottaviano, Napoli
 
LA DEA BENDATA


La fine del 2013 ha visto l’apertura della pizzeria di Ciro Coccia sul lungomare puteolano.
Il rampollo della famiglia Coccia (nipote, figlio e fratello d’arte) ha così ampliato la sua sfera lavorativa dal natio quartiere napoletano San Lorenzo – dove tuttora opera nella pizzeria Fortuna – all’area flegrea.
Fritti, pizze e dolcezze di valore tra tradizione e innovazione.

Ciro Coccia

Ciro Coccia


La Dea Bendata
Corso Umberto I, 93 – Pozzuoli, Napoli
tel. 081/19189636
 
RESTYLING
 
DA CONCETTINA AI TRE SANTI – PIZZERIA OLIVA

Nel mese di giugno 2013 gli Oliva hanno presentato il nuovo locale destinato all’asporto e alla friggitoria (adiacente alla sede storica, nel quartiere della Sanità) e il nuovo percorso di rinnovamento, con proposte di buon livello.
Da segnalare inoltre l’iniziativa della “pizza sospesa”.
Tradizione e tanta voglia di crescere.

Famiglia Oliva

Famiglia Oliva


Da Concettina ai Tre Santi – Pizzeria Oliva
Via Arena alla Sanità, 7 bis – Napoli
tel. 081/290037
 
FRANCESCO & SALVATORE SALVO


È datato dicembre 2012 il reopening dei fratelli Salvo, pizzaioli da tre generazioni.
Stessa location, con locali notevolmente ampliati e l’aggiunta di un secondo forno.
Carta ricchissima con tante sezioni distinte; lungo e accurato l’elenco delle pizze (tradizionali, innovative, stagionali e stellate), come anche delle birre artigianali, dei vini, delle bollicine e dei marsala da abbinare. Qualità al top.

Salvatore Salvo

Salvatore Salvo


Francesco & Salvatore Salvo
Largo Arso, 10/16 – San Giorgio a Cremano, Napoli
tel. 081/275306
Michele Leo ha lasciato Palazzo Petrucci Pizzeria ad agosto 2015.
Print Friendly

You may also like...

2 Responses

  1. federica scrive:

    Bel riepilogo! Devo assolutamente colmare qualche carenza 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!