VIAGGI DOG FRIENDLY

IMG_2911
Quest’anno, per la prima volta, abbiamo dovuto affrontare la questione “viaggiare con il cane”.

La nostra lagotta Lilli è già abituata a seguirci ovunque negli spostamenti di breve e media distanza; siamo una famiglia decisamente girovaga, perciò non poteva essere altrimenti.

Lilli, che ha compiuto due anni alla fine di giugno, viaggia comodamente nel suo trasportino posto nel portabagagli della nostra auto. Irpina di nascita, la lagottina conosce buona parte della Campania ed è anche stata a Roma quando aveva solo cinque mesi.

L’esperienza del viaggio un po’ più lungo e del primo pernottamento fuori casa è arrivata questa primavera (la scorsa estate eravamo rimasti bloccati a Napoli causa frattura).

Una volta deciso di partire per un weekend – la nostra meta era il Lazio –, si è scatenata la caccia all’alloggio dog friendly.
Abbiamo spulciato vari siti per esaminare diverse tipologie di accoglienza, e alla fine la nostra scelta è ricaduta sull’Agriturismo Cerrosughero, nella Tuscia viterbese.
Situata nel comune di Canino, un territorio a forte vocazione olivicola, la tenuta Cerrosughero comprende l’azienda agricola omonima produttrice di olio, un casale con ristorante e otto camere, un cascinale con quattro suite e una piscina.

IMG_2004

Agriturismo Cerrosughero

IMG_3505IMG_3507IMG_2009IMG_2016IMG_3545IMG_3547IMG_3576
Lilli vi è stata bene. I cani hanno libero accesso ovunque, anche al ristorante (cosa non sempre scontata), perciò è stata sempre al nostro fianco. Ha potuto correre in giardino, bearsi tra gli ulivi e gironzolare serenamente.

IMG_3466IMG_3503
Noi umani ci siamo goduti la quiete, il comfort dell’appartamento (la suite misura 45 metri quadrati, ha il camino, le travi a vista e una vasca stratosferica!) e pure il buon cibo.
La proposta gastronomica del ristorante è completa, comprendente formaggi locali, pasta fresca fatta in casa e anche una buona pizza cotta in forno a legna.
A colazione, torte e dolci casalinghi si affiancano a frutta, corn flakes e yogurt.
La veranda esterna è molto piacevole, davvero rilassante grazie alla vista sul verde infinito. In particolar modo al tramonto, quando la luce filtra dalle vetrate e tutto assume colori splendidi.

IMG_3572

Il ristorante dell’Agriturismo, aperto anche ai non soggiornanti

IMG_2015IMG_3445

IMG_3491

La colazione

IMG_3549IMG_3501

IMG_2022

Tagliere di formaggi

IMG_2019

Gnocchetti al Cerrosughero: salsiccia, pistacchio di Bronte e scaglie di Grana

IMG_3543

Pizza con patate e salsiccia


Inoltre, la posizione dell’Agriturismo è estremamente favorevole.

In un lasso di tempo ragionevole, si riescono a raggiungere sia il mare che il Lago di Bolsena, dove i quadrupedi possono sguazzare in allegria.

Lilli se l’è spassata alla grande tanto nelle acque ferme di Capodimonte quanto in quelle un po’ più mosse di Pescia Romana.

IMG_1995

Le rive del lago di Bolsena a Capodimonte

IMG_3449IMG_2161IMG_1981IMG_1972IMG_2151
La Pineta Blu è una dog beach ben organizzata. È consentita la balneazione ai cani, che hanno anche a disposizione una fontana e delle ciotole.
I bipedi fanno loro compagnia comodamente equipaggiati con lettini e ombrellone, e possono rifocillarsi al bar.
In pratica, abbiamo svolto il ruolo dei badanti di Lilli, ma è stato bellissimo vederla sfidare le onde e nuotare come un pesciolino.

IMG_4223

La Pineta Blu dog beach

IMG_4227 IMG_4249IMG_4235IMG_2102IMG_2110IMG_2134
Successivamente, a luglio, ci è capitato di avere un impegno in Cilento che ha comportato il pernottamento.

In quell’occasione, abbiamo alloggiato presso il B&B Corbezzolo di Vallo della Lucania.
Gli appartamenti sono funzionali e spaziosi, il giardino enorme permette ai pelosi di sgambettare felicemente tra gli alberi da frutta.
Pur trattandosi di struttura dog friendly, non è però consentito l’ingresso ai cani nella sala breakfast. Si può ovviare facendosi servire la colazione in camera, dietro preavviso.

IMG_3968

B&B Corbezzolo


La sosta cilentana ci ha dato l’opportunità di effettuare due incursioni golose meritevoli di menzione, entrambe senza l’onere di doverci separare dal nostro cane: pizzeria Da Zero e  ristorante Le Tre Sorelle.
Ottime pizze con ingredienti frutto di meditato studio e una discreta selezione di bevande artigianali nel primo caso; cucina di mare e materie prime locali freschissime nel secondo.

IMG_3998

Pizzeria Da Zero – Tre Pomodori: pacchetelle di pomodoro, pomodoro giallo, pomodoro secco, mozzarella nella mortella, basilico

IMG_3995

Le Tre Sorelle – Candele con genovese di tonno


Insomma, la piccola di casa ha ormai rotto il ghiaccio con gli spostamenti impegnativi!

Seguiranno aggiornamenti sui viaggi della famiglia All’assaggio con cane al seguito 😉  

P.S. Ogni suggerimento di altre strutture è ben accetto :-)



Agriturismo Cerrosughero
S.S. 312 Km 22,600 – Canino, Viterbo
tel. 0761/1767681
www.facebook.com/nuovo.cerrosughero
cerrosughero@gmail.com  

La Pineta Blu dog beach
S.S. Aurelia Km 120,00 – Marina di Pescia Romana, Viterbo
tel. 334/8912297
www.lapinetablu.it  

B&B Corbezzolo
Via Anghessa, 16 – Vallo della Lucania, Salerno
tel. 0974/717194
www.corbezzolo.com  

Da Zero
Via Angelo Rubin, 1 – Vallo della Lucania, Salerno
tel. 0974/717387
www.cominciadazero.com  

Locanda Le Tre Sorelle
Via Roma, 50 – Casal Velino, Salerno
tel. 0974/902024
www.locandaletresorelle.it

Print Friendly

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!